Saracen

Applicazioni della tecnologia robotica sociale e assistiva per bambini affetti da autismo

saracen_logo

L’Obiettivo di SARACEN è l’utilizzo della tecnologia robotica sociale e assistita a favore delle persone fragili, in particolare bambini affetti da autismo, migliorando lo stato dell’arte per aumentare la qualità della vita nelle persone. Negli USA 1 bambino ogni 68 è autistico (CDC, 2012). In Italia 400 mila famiglie hanno un familiare autisico. SARACEN si rivolge quindi a: famiglie con un figlio autistico, psicologi con in cura bambini autistici, centri per la terapia dell’autismo e reparti di neuropsichiatria infantile delle aziende sanitarie delle provincie italiane.

Per saperne di più sui progetti presenti all’evento e sul Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività, clicca qui.

Chi sono gli alunni “plusdotati” e perchè è importante che siano riconosciuti dal Miur

Momento storico per gli alunni plusdotati in Italia. Il Ministero dell’Istruzione “ha riconosciuto”, per la prima volta, all’interno del sistema degli alunni con bisogni educativi speciali anche quelli ad alto potenziale cognitivo. L’intervista con la presidente di Aget Italia