SAVE

Sistema intelligente per la sostenibilità della filiera alimentare

logo_save

SAVE (Tecnologie e modelli operativi per la riduzione degli Scarti Alimentari e il trattamento e la Valorizzazione della frazione Edibile del rifiuto solido urbano finalizzati alla gestione sostenibile della filiera alimentare urbana) mira alla valorizzazione e l’impiego alternativo di beni alimentari scartati, in quanto non più destinabili al consumo umano, ma ancora dotati di rilevanti proprietà, che ancora oggi finiscono in discarica. Gli scarti della grande distribuzione e dei mercati locali sono raccolti, caratterizzati e trattati con processi innovativi per essere utilizzati principalmente come cibo di qualità per animali, ma anche come fertilizzanti o per altri scopi industriali. I risultati della sperimentazione sono: sensibile riduzione dei rifiuti in discarica, mangimi di qualità a costi ridotti, e elevata qualità delle carni.

Per saperne di più sui progetti presenti all’evento e sul Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività, clicca qui. 

Da San Francisco i nuovi trend su Intelligenza Artificiale e Machine Learning

A 10.000 chilometri di distanza e dopo 70 ore di codice e best practice internazionali, i Data Scientist di illimity raccontano quali sono i nuovi trend di Intelligenza Artificiale con cui le aziende devono misurarsi

Chi sono gli alunni “plusdotati” e perchè è importante che siano riconosciuti dal Miur

Momento storico per gli alunni plusdotati in Italia. Il Ministero dell’Istruzione “ha riconosciuto”, per la prima volta, all’interno del sistema degli alunni con bisogni educativi speciali anche quelli ad alto potenziale cognitivo. L’intervista con la presidente di Aget Italia