Spark The Milan Charter

#SparkTheMilanCharter is a workshop session with more than 100 Innovators (students, startuppers, policy makers, NGOs, academics, etc..) that will gather to define guidelines/ideas on how digital technology can ensure the right to food for future generations.

The event, held at the EXPO Conference Centre on September 28 with the participation of Maurizio Martina, the Italian Ministry of Agriculture, Food and Forestry Policies, will offer up to 6 different parallel workshop session, mixing Italian and International attendees.

img_spark

The table workshops will cover three main themes:

Main Themes

FOOD AND AGRICOLTURE
– Smart production systems for food safety and traceability
– A new, shared awareness: the role of internet and technology in food education

SMART CITY & SHARING ECONOMY
– Rethink, regenerate and reuse: the future for sustainable economy
– Overcoming the digital and data wall: technology for all

SUSTAINABLE DEVELOPMENT
– Technologies to enable the water, food and energy nexus
– Empowering the value of biodiversity through technology

Objective

During the day, the Innovators will work with special facilitators to enrich the Milan Charter and create an output that will be shared with relevant institutions and political stakeholders.

Aumento di capitale di 9 milioni per BeMyEye. FII Tech Growth ne mette più di 6

Si tratta del primo investimento del nuovo fondo FII Tech Growth. L’operazione prevede un investimento di 6,3 milioni di Euro, a fronte della sottoscrizione di una quota di minoranza, nell’ambito di un aumento di capitale per complessivi 9 milioni

Seedcamp lancia un nuovo fondo d’investimenti per startup da 46 milioni

Per festeggiare il decimo anniversario ecco un nuovo progetto che raccoglie 60 soggetti pronti a puntare sulle imprese innovative. Il nostro Paese si affida al fondo Italia Ventures I che ha da poco ricevuto 20 milioni di euro dalla BEI

Xtribe, la startup dell’ecommerce social e geolocalizzato

Le nuove tecnologie a vantaggio della piccola e media impresa. Si possono vendere, comprare, noleggiare e barattare prodotti e servizi con chi è realmente vicino e può anche essere incontrato di persona

AXA Italia inaugura una nuova sede a Roma e scommette sullo smart working

Il gruppo assicurativo dà la possibilità ai suoi dipendenti di lavorare da remoto due giorni alla settimana. La struttura si adatta alla nuova filosofia che cerca il benessere dei suoi lavoratori