Makers

Italia sugli scudi alla Maker Faire di New York: 5 startup che ci hanno fatto fare bella figura

L’Italia si conferma leader del movimento maker. Lo conferma la Maker Faire di New York dove 5 startup italiane hanno fatto davvero bene. Ecco chi sono, cosa fanno, aspettando quella di Roma dal 16 al 18 ottobre

di Maria Teresa Cometto
News

A Roma arrivano gli scooter condivisi di Scooterino, già partito il servizio

Il servizio è partito lunedì 21 settembre con oltre 300 scooter in giro per Roma disponibili a condividere una tratta, c’è molta curiosità intorno all’applicazione di Oliver Page

di Arcangelo Rociola
News

Ecco le 40 startup selezionate da Tim #Wcap nel 2015

Tutte le startup che hanno vinto la selezione di Tim #Wcap e i 25 mila euro per provare ad accelerare. Da Milano, Bologna, Roma, Catania. Città per città, azienda per azienda

di Redazione
Generale

4,4 mila euro a chi riesce ad hackerare i taxi romani. No, sul serio. Qui la call

IT Taxi chiama a raccolta i developer, designer, maker in occasione di TaxiHack, il primo hackathon dedicato all’innovazione del servizio taxi, organizzato in collaborazione con Codemotion

di Redazione
News
Bandi

EnLabs alla ricerca di 6 startup da accelerare

Aperta la call di Luiss EnLabs, l’acceleratore romano che in 5 mesi aiuta i team a creare startup. C’è tempo fino al 15 maggio per mandare la propria candidatura

di Marco De Paolis
Generale

Caro Obama, non siamo solo luogo di antiche rovine. E te lo dimostreremo

Un cartonato faceva le veci del Presidente Obama all’apertura della call di Working Capital, ma la sua presenza avrebbe fatto bene a noi come Paese e a lui. Ecco perché

di Salvo Mizzi
Uncategorized

Vincenzo Di Nicola: "Sono tornato in Italia per liberarvi dalla sindrome di Fantozzi"

“Non volevo fare qualcosa di grande in America”. Gli Stati Uniti sono stati la sua palestra con GoPago, adesso punta all’Italia. Gli aneddoti e le mille idee del ragazzo di Sant’Atto che ha fatto innamorare Amazon

di Redazione
Generale

Laura Boldrini a WCap: “Ricerca e nuove idee: così si esce dalla crisi”

Working Capital lancia la Call for Ideas per 40 startup. In arrivo anche una piattaforma di crowdfunding a sostegno dei progetti innovativi. Ecco cosa è successo a Make In Italy, una giornata speciale

di Alessio Nisi
Generale

WCap2014 ai blocchi di partenza. Fare impresa in Italia è possibile

Make in Italy è il programma 2014 di Working Capital che sceglierà 40 idee da far crescere come imprese. 90 sono i successi già ottenuti, 10 team quelli che si aggiungeranno alla sede romana

di Gianmarco Carnovale
Generale

Il Make in Italy dell’innovazione oggi a Working Capital

Parte oggi la ricerca delle 40 startup che entreranno nel programma di accelerazione. Oggi presso la sede romana di Working Capital si parlerà di crowdfunding, di investimenti e di innovazione

di Gianluca Dettori
Generale

Il codice che apre le porte del mondo del lavoro

47 mila posti di lavoro scoperti, così nascono le scuole di programmazione. Do!Lab a Roma e Hackademy a Torino insegnano come accedere al digitale

di Redazione
Generale

A Working Capital è già Carnovale

Passaggio di consegne alla sede romana di Working Capital: Fabio Lalli passa il timone dell’acceleratore a Gianmarco Carnovale. Abbattere i muri sarà uno dei primi provvedimenti: “Deve essere un posto per vivere, non un posto dove lavorare”

di Alessio Nisi
Uncategorized

TechCrunch Italy 2013: i nomi

Reso noto il programma completo della manifestazione di Roma, 26-27 settembre, e i nomi delle 34 startup che si giocheranno gli otto progetti finali. Nei prossimi giorni

di Martina Pennisi
Uncategorized

Working Capital torna al lavoro

Dopo la pausa estiva, le 15 stratup in accelerazione nelle diverse sedi della struttura voluta da Telecom Italia riaccendono i motori. Vi raccontiamo come

di Alessio Nisi
Uncategorized

TechCrunch Italy scalda i motori

Il 26 e il 27 settembre a Roma la seconda edizione della manifestazione dedicata a startup e innovazione. Cresce il numero degli speaker di prestigio

di Martina Pennisi
Uncategorized

Google Big Tent: giornali, scuola, libri tra voglia di innovazione e ritardi

Un rapporto complicato, fatto di abbracci, ma anche di fughe, di entusiasmi travolgenti e di frenate al limite del ritiro della patente. Se quello tra cultura e innovazione è un matrimonio, ciò che è venuto fuori all’Aranciera di San sisto, sotto il Big Tent di Google, è che si può fare, anzi si è già… Read more »

di Alessio Nisi