“Cosa rende speciale il tuo Natale?” I Maker di MakeTank

MakeTank, il marketplace di Firenze che coinvolge 70 maker europei, lancia il contest natalizio e diventa shop ufficiale della Meme Makers Exposed

MakeTank

“Cosa rende speciale il tuo Natale?” Ditelo a MakeTank, il marketplace di Firenze che guarda ai Maker europei. Dopo aver vinto TechGarage come miglior startup tra quelle selezionate in occasione della Maker Faire Rome, continua il suo impegno all’insegna dell’abbinamento tra la tradizione e le nuove tecniche di digital fabrication. E quale periodo migliore del Natale? Le due risposte più originali alla domanda del contest vinceranno una natività in pietra lavica e un alberello intagliato con il laser.

Ma se siete meno tradizionalisti e il 25 dicembre non è il vostro giorno preferito, potete sempre scegliere tra altri 400 prodotti in vendita sulla piattaforma, creati da oltre 70 creativi. La scelta non manca: si va dal planetario portatile optomeccanico al libro per creare un robot standosene comodamente a casa, passando per Lello il Portaombrello. Per chi, invece, è cresciuto a pane e lego ed è diventato un fan dei maker c’è la sezione giocattoli.

 Planetario

MakeTank nasce nel 2012, durante una settimana bianca sulle Dolomiti, dalle menti di un’esperta di marketing, un ingegnere meccanico smanettone e un avvocato specializzato in proprietà intellettuale.

Da allora, di strada ne ha fatta. Oggi inizia a Ferrara il Meme Makers Exposed e l’ecommerce fiorentino è lo shop ufficiale dell’evento che si protrarrà fino al 5 gennaio 2014. Questa settimana, inoltre, iniziano i 7 giorni di workshop e presentazioni che vedranno protagonista il mondo e il futuro dei Maker.

Smart working, cosa cambia dal 16 ottobre per chi ha figli in quarantena

La comunicazione “semplificata” che regola le disposizioni da seguire per mamme e papà in lavoro agile con figli in isolamento terminerà il prossimo 15 ottobre. Se la fine del periodo emergenziale verrà confermata, ci si dovrà attenere ai termini “standard”

TIM e Università di Padova, la collaborazione contro il digital divide

Un’intesa per la distribuzione di 48 mila SIM e altrettanti modem LTE da destinare agli studenti, in vista dell’inizio delle lezioni, che si svolgeranno prevalentemente in forma mista

Doppio Malto vola alto, 16 milioni di fatturato e nuovi locali in vista

Il birrificio, nato a Erba nel 2004, è in continua crescita. Oltre all’aumento di fatturato, l’azienda ha aperto la prima birreria fuori Italia e si prepara a lanciarsi anche sul mercato britannico