“Cosa rende speciale il tuo Natale?” I Maker di MakeTank

MakeTank, il marketplace di Firenze che coinvolge 70 maker europei, lancia il contest natalizio e diventa shop ufficiale della Meme Makers Exposed

MakeTank

“Cosa rende speciale il tuo Natale?” Ditelo a MakeTank, il marketplace di Firenze che guarda ai Maker europei. Dopo aver vinto TechGarage come miglior startup tra quelle selezionate in occasione della Maker Faire Rome, continua il suo impegno all’insegna dell’abbinamento tra la tradizione e le nuove tecniche di digital fabrication. E quale periodo migliore del Natale? Le due risposte più originali alla domanda del contest vinceranno una natività in pietra lavica e un alberello intagliato con il laser.

Ma se siete meno tradizionalisti e il 25 dicembre non è il vostro giorno preferito, potete sempre scegliere tra altri 400 prodotti in vendita sulla piattaforma, creati da oltre 70 creativi. La scelta non manca: si va dal planetario portatile optomeccanico al libro per creare un robot standosene comodamente a casa, passando per Lello il Portaombrello. Per chi, invece, è cresciuto a pane e lego ed è diventato un fan dei maker c’è la sezione giocattoli.

 Planetario

MakeTank nasce nel 2012, durante una settimana bianca sulle Dolomiti, dalle menti di un’esperta di marketing, un ingegnere meccanico smanettone e un avvocato specializzato in proprietà intellettuale.

Da allora, di strada ne ha fatta. Oggi inizia a Ferrara il Meme Makers Exposed e l’ecommerce fiorentino è lo shop ufficiale dell’evento che si protrarrà fino al 5 gennaio 2014. Questa settimana, inoltre, iniziano i 7 giorni di workshop e presentazioni che vedranno protagonista il mondo e il futuro dei Maker.

Recovery e autostrade, settimana de fuego per Conte

Il premier continua il tour per l’Europa in cerca di alleati. Venerdì e sabato nuovo summit per provare a decidere sugli aiuti comunitari. E il governo dovrà prendere una decisione su Atlantia

Zuckerberg non teme il boicottaggio pubblicitario: “Torneranno presto”

Da una decina di giorni la campagna “Stop Hate for Profit” sta raccogliendo adesioni pesanti. I brand chiedono più decisione su odio e violenza verbale. Ma qual è l’impatto reale della crociata contro il social?

L’EdTech in Italia tra pubblico e privato: parola a Damien Lanfrey e Donatella Solda

Sono stati parte fondamentale del programma di digitalizzazione della scuola del MIUR fra il 2012 e 2018. Dopo questa eseperienza hanno fondato startup nell’ambito EdTech. Una chiacchierata a tutto tondo sul mondo dell’innovazione scolastica tra pubblico e privato

Uber compra Postmates, proseguono le manovre dei colossi del delivery

Dopo la fusione fra Just Eat/Takeaway con GrubHub, il gruppo guidato da Dara Khosrowshahi corre ai ripari e compra il piccolo player per consolidare le posizioni, specie sulal costa Ovest statunitense

LIFEdata, Sooneat e Hexagro vincono il contest Ceetrus4Innovation

Sono LIFEdata, Sooneat e Hexagro ad aggiudicarsi la finale di Ceetrus 4 Innovation, la Call 4 Startup organizzata da Ceetrus Italy in collaborazione con PoliHub, per individuare soluzioni e tecnologie innovative che rendano i centri commerciali luoghi di vita sostenibili e smart