Jojob, il carpooling che conviene alle aziende e ai dipendenti

Oltre a permettere ai dipendenti di condividere spostamenti casa/lavoro, è in grado di misurare i risultati ambientali dei viaggi, fornendo così i dati reali di risparmio CO2

Si chiama Jojob ed è il servizio di carpooling aziendale che, oltre a permettere ai dipendenti di condividere spostamenti casa/lavoro, è in grado di misurare i risultati ambientali dei viaggi fatti, fornendo così alle stesse aziende i dati reali di risparmio CO2. Numeri importantissimi perché possono portare al rilascio o al mantenimento di quelle certificazioni ambientali che oggi sono fondamentali per molte imprese italiane.

la-crescita-di-jojob

 

Nato da una costola della startup torinese BringMe, mette a disposizione dei clienti e delle aziende un portale web che, da un lato permette ai dipendenti di diverse realtà lavorative presenti nello stesso territorio di mettersi in contatto, e dall’altro fornisce un sistema di monitoraggio efficace e completo, con dati e statistiche dettagliati.

Come funziona

Attraverso l’uso di un’app dedicata, i dipendenti possono certificare la propria presenza in auto quando fanno carpooling e, inoltre, accumulare punti spendibili in promozioni attive sul territorio. La registrazione degli utenti avviene attraverso il sito web e i dati da inserire riguardano l’indicazione del proprio punto di partenza, gli orari di ingresso e uscita dall’azienda e la segnalazione di eventuali turni settimanali nel caso l’orario di lavoro non sia totalmente determinato.

L’azienda che aderisce a Jojob sarà munita di un codice da consegnare ai propri lavoratori che identifica in maniera univoca un’unica sede, contraddistinta nella mappa da una bandierina. Quando i dipendenti si autenticano sul sito potranno vedere la propria posizione di partenza e la posizione della propria azienda. Sulla mappa sono inoltre riportati anche tutti i colleghi (in verde) e le aziende appartenenti allo stesso cluster (in blu). Tutti i marker appariranno accesi o spenti per differenziare gli utenti già aggiunti al servizio da quelli ancora da aggiungere. Cliccando su di essi appariranno le varie informazioni sull’utente che, se ritenute valide o coincidenti alle esigenze, porteranno al contatto e all’organizzazione del viaggio.

1432887753_schermata-2015-05-29-alle-10-22-13

Monitoraggio del risparmio CO2

Quando i dipendenti iniziano un nuovo viaggio casa-lavoro in carpooling hanno a disposizione un tool che permette di monitorare gli spostamenti, i km percorsi e il numero di passeggeri che fanno parte dell’equipaggio. Questi sono i dati che permettono di derivare la quantità totale di CO2 risparmiata oltre che assegnare ai singoli utenti un punteggio relativo al proprio risparmio ambientale. Se i dipendenti dovessero unirsi a un equipaggio diverso basterà che registrino la propria presenza in auto inquadrando il QR Code che viene generato sullo smartphone dell’autista in partenza. Una volta arrivati a destinazione non si dovrà far altro che segnalarlo nel medesimo modo. Si tratta di un sistema che per i dipendenti significa meno spese, meno tempo perso negli spostamenti e meno stress mentre per le aziende più controllo su presenze e assenze dei propri assunti, un miglioramento della loro mobilità e un notevole risparmio economico. E ci guadagna, ultimo ma non meno importante, anche l’ambiente.

Gli studenti di Benevento conquistano il terzo posto nella competizione europea di educazione imprenditoriale

Con la loro startup Farm Animal Trade, gli studenti dell’ITIS Lucarelli di Benevento si aggiudicano la medaglia di bronzo della Junior Achievement Europe Company of the Year Competition, la competizione europea di educazione imprenditoriale

Canon affida al crowdfunding la sua nuova action cam indossabile

Non solo le startup, ma anche i colossi si affidano al crowdfunding. E’ il caso di Canon che ha scelto di affidare la nascita della nuova camera ultracompatta e indossabile a una campagna di crowdfunding su Indiegogo, che nel giro di poco va in sold out

Israele, le opportunità per le startup italiane

Considerata la Startup Nation per eccellenza, Israele incentiva lo sviluppo di startup sul suo territorio e la cooperazione internazionale. Ecco quello che c’é da sapere se si vuole collaborare con Tel Aviv