Smau Calabria, a Fontana della Salute il Premio Innovazione Ict

Il sistema di controllo in remoto delle sorgenti è stato ritenuto il progetto più innovativo e con il maggiore impatto sull’azienda e sui consumatori

In occasione di Smau Calabria, evento che si è tenuto a Lamezia Terme il 18 e 19 novembre per presentare il meglio dell’innovazione del territorio regionale, l’azienda Fontana della Salute, che imbottiglia l’Acqua Minerale Sorbello, ha vinto il Premio Innovazione Ict 2014.

 

Premio innovazione

Candidata tra le aziende finaliste che si sono distinte per avere meglio innovato con successo il proprio business attraverso le tecnologie digitali, l’Acqua Sorbello si è aggiudicata il riconoscimento.

Il sistema di controllo in remoto delle sorgenti di Acqua Minerale Sorbello, studiato dall’azienda e sviluppato con la Applicon Engineering, anch’essa emergente realtà calabrese che opera nel mondo del software, è stato ritenuto il progetto più innovativo, e con il maggiore impatto sull’azienda e sui consumatori.

Nel ritirare il premio, l’Amministratore della Fontana della Salute, Antonio Viterbo, ha spiegato che, grazie al progetto portato avanti con Calabriainnova, le sorgenti naturali da cui sgorga l’Acqua Minerale Sorbello saranno da ora in poi monitorate da alcuni sensori che ne trasmetteranno in ogni istante, anche direttamente sul cellulare, i principali parametri chimico-fisici. Questo consentirà di avere un controllo continuo e costante sulla elevata qualità dell’acqua imbottigliata, e di intervenire tempestivamente e a distanza in caso di qualunque eventuale variazione rispetto ai valori previsti in etichetta.

Il progetto innalzerà ulteriormente il già alto controllo sulla qualità, che è da sempre aspetto prioritario per l’Acqua Minerale Sorbello, anche alla luce della sua estrema leggerezza e del suo bassissimo residuo fisso, che la rendono l’unica acqua minimamente mineralizzata imbottigliata nel sud Italia. 

Osé, è pronto il sex toy che fece deragliare il Ces 2019

Dal premio, prima assegnato, poi ritirato e di nuovo concesso, è partito un profondo dibattito intorno ai pregiudizi di genere e alla sessualità nel mondo della tecnologia. Il dispositivo di Lora Haddock è ora disponibile a 290 dollari

Nutella biscuits VS Biscocrema Pan di Stelle (la sfida del biscotto)

Barilla ha appena annunciato i nuovi frollini ripieni di crema Pan di Stelle: i Biscocrema. In vendita da metà gennaio 2020. Ma Julia Schwoerer, vice president marketing di Barilla, precisa “non è una risposta alla competition”