Riduzione dello spreco alimentare, 120mila euro da SiFooD e ComoNExT

Bando per la costituzione di 4 startup. Scade il 30 gennaio 2015

L’associazione Tecnologica SiFooD (Science&Innovation Food District) e ComoNExT hanno lanciato un bando per la selezione di idee innovative finalizzate alla costituzione di startup coerenti con le tematiche della riduzione dello spreco alimentare.

comonext

Il bando prevede la selezione di 4 candidati che potranno accedere al percorso di incubazione, ciascuno dei quali avrà a disposizione un voucher del valore di 30 mila euro spendibile nei 18 mesi di incubazione presso ComoNExT e SERVIZI offerti a titolo gratuito dalla rete di Associati SiFooD (servizi di laboratorio e sperimentazione ed affiancamento anche presso le proprie sedi) in accordo alle esigenze dei singoli progetti selezionati. Chiusura bando: 30 gennaio 2015.

Fondata nel 2012, l’associazione SiFooD aggrega 16 soggetti attorno ai temi della tracciabilità del cibo per ridurre gli sprechi alimentari e di packaging lungo tutta la filiera.

L’attività di SiFooD si concentra principalmente su riduzione degli sprechi alimentari e di packaging, sostenibilità del ciclo di vita dei prodotti alimentari, efficientamento della catena alimentare, food safety declinata su tutta la catena alimentare.

COMONEXT

ComoNExT è un incubatore certificato che occupa 470 persone. Partito a maggio del 2010, conta 85 imprese insediate, oltre 30 progetti di innovazione e 50 imprese coinvolte, 3,5 milioni di euro di finanza agevolata erogata a fondo perduto a favore delle imprese coinvolte, una rete di 400 imprese, collegamenti con Università, Centri di Ricerca, Banche, Fondi di investimento.

Eventi digitali da non perdere dal 22 al 28 luglio

Dalla presentazione del libro Viral Marketing a Firenze al Campus Party a Milano passando per il Design Sprint e Meet The Media Guru: tutti gli eventi digitali da non perdere segnalati da Andrea Romoli

N26 raccoglie 470 milioni di dollari

Continua l’ascesa di N26. A seguito del nuovo round di finanziamenti, la banca mobile tedesca, è ora valutata 3,5 miliardi di dollari. A inizio gennaio presentava una valutazione di 2,7 miliardi di dollari

Google insieme a Fondazione Agnelli per la didattica digitale

Lo scopo dell’accordo è mettere a punto progetti per costruire insieme ai docenti italiani strategie e pratiche didattiche innovative con strumenti digitali. L’intervista a Andrea Gavosto direttore della Fondazione Agnelli

Oppo Reno 5G anche in Italia, su rete TIM

Il top di gamma dei cinesi conta su un display da 6,6 pollici, triplo obiettivo posteriore e camera frontale a scomparsa. La batteria promette bene ma tutto passa dalla connettività 5G. Prezzo in linea con la concorrenza

Israele, le opportunità per le startup italiane

Considerata la Startup Nation per eccellenza, Israele incentiva lo sviluppo di startup sul suo territorio e la cooperazione internazionale. Ecco quello che c’é da sapere se si vuole collaborare con Tel Aviv