500K agli Erasmus startuppari, 9K ai digitalizzatori di PMI e altri 4 bandi da tenere sott’occhio

6 bandi da tenere d’occhio, dalle startup in Erasmus, a Unicredit, a Google e Unioncamere che offrono 9 mila euro a digitalizzatori di Pmi

  1. Anche quest’anno IBM Italia organizza SmartCamp. Per iscriversi è necessario completare l’application entro il 1 maggio sul portale IBM Global Entrepreneur Program for Cloud Startup. Tra tutti i progetti candidati, verranno selezionate le 4 idee più innovative che prenderanno parte alla giornata finale a Milano il 9 giugno. In palio per i vincitori c’è la possibilità di accedere al mentoring di IBM, ai suoi servizi, a quelli di esperti dell’industria nonché a opportunità di partnership con IBM e i suoi partner.

  2. Fino al 3 giugno è possibile candidarsi come organizzazioni intermediarie del progetto europeo di Erasmus per giovani imprenditori. La Commissione Europea sta selezionando enti – cooperative, imprese, camere di commercio, università – che possano offrire a giovani o aspiranti imprenditori l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati. L’Unione Europea coprirà fino al 90% delle spese sostenute dagli enti selezionati per il programma, fino ad un massimo di 500.000 euro.bandi2

Bandi, Google e Internet of Things

  1. C’è tempo fino al 30 giugno per partecipare al concorso Petroleum, dedicato ai progetti in grado di generare nuova imprenditorialità e occupazione attraverso la valorizzazione delle eccellenze italiane. Il concorso è promosso da Fondazione Obiettivo Lavoro in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture. In palio ci sono premi per un valore complessivo di 200mila euro.

  2. Google e Unioncamere cercano nuovi “digitalizzatori”, ossia giovani che avranno il compito di aiutare le PMI a sfruttare le opportunità della rete per farsi conoscere sul mercato locale e internazionale. La call è aperta ed è possibile candidarsi fino al 30 aprile. I profili selezionati saranno sostenuti con borse di studio del valore di 9.000 euro e seguiranno un periodo di training realizzato da Google, al termine del quale affiancheranno le imprese del territorio, facendo base nelle diverse Camere di Commercio.

  3. La Start Cup 2015 è anche fintech. 30 mila euro in palio per la migliore startup in ambito financial technology. Ne abbiamo parlato qui.

  4. Un concorso dedicato all’IoT. Si chiama Start-Up Contest ed è organizzato con la collaborazione delle società Digi-Key eSuperpartes. Si rivolge a progettisti indipendenti, startup e spin-off universitari per individuare e premiare le eccellenze progettuali di prodotti e applicazioni elettroniche. La partecipazione al contest è gratuita e la preiscrizione deve essere completata entro il 29 maggio 2015 a questo link.

Ti potrebbe interessare anche

Adesso è chiaro! Ecco i 6 vantaggi fiscali per le startup in Italia (spiegati punto per punto)

L’Agenzia delle Entrate ha spiegato tutti gli aiuti alle startup. Corbetta (Ministero dello Sviluppo Economico): “Finalmente si è fatta chiarezza”.

Magnifico (LVenture): «Perché le startup in Italia faticano a creare lavoro»

6 su 10 cercano personale ma non lo trovano. In pochi vogliono lavorarci. Ed è una questione culturale che grava sull’ecosistema. L’esperienza di chi con le startup ci lavora ogni giorno

Tutti i numeri del crowdfunding in Italia. E i consigli di chi lo studia. «L’idea vincente? Trasformare gli investitori in ambasciatori»

Più campagne, più portali, più investitori. E il tasso di successo si mantiene elevato. Il Politecnico di Milano presenta il quarto rapporto italiano sul crowdinvesting. Intervista a Giancarlo Giudici, direttore dell’Osservatorio Crowdinvesting

Gli studenti di Benevento conquistano il terzo posto nella competizione europea di educazione imprenditoriale

Con la loro startup Farm Animal Trade, gli studenti dell’ITIS Lucarelli di Benevento si aggiudicano la medaglia di bronzo della Junior Achievement Europe Company of the Year Competition, la competizione europea di educazione imprenditoriale

Pagamenti elettronici, i vantaggi del contactless

Praticità, sicurezza e convenienza spingono la diffusione dei New Digital Payment: tra cui spicca il pagamento a mezzo NFC. L’esempio di Visa, tra partnership e difesa del consumatore

Israele, le opportunità per le startup italiane

Considerata la Startup Nation per eccellenza, Israele incentiva lo sviluppo di startup sul suo territorio e la cooperazione internazionale. Ecco quello che c’é da sapere se si vuole collaborare con Tel Aviv