10 illustrazioni epiche sulle differenze tra lavorare in una startup o in un’azienda normale

Dieci poster bellissimi che raccontano la differenza tra lavorare in una startup o in una grossa impresa, lo stile, gli abiti, i capelli, i successi, le ore di lavoro… vi piaceranno.

Se lavori per un’azienda (qualsiasi tipo di azienda) dai un’occhiata a queste illustrazioni. Raccontano la differenza tra lavorare in una startup o in una grossa impresa. Una multinazionale (da qui l’acronimo MNC, che significa appunto Multinational Corporation). Sono due poli apposti, due culture di due mondi completamente diversi che conoscere non può fare che bene. Alcune differenze? Che chi lavora in una startup lo fa per 18 ore al giorno. E in una multinazionale? Beh 8. Dieci in meno. Qui dieci illustrazioni bellissime pubblicate su WityFeed. Enjoy!

lmifvmd91vatr7we8y3b 5753fgtlyqco7xyxb13h bc2elfst8gck2rw8bz5d2d80utv7je5sowlc2oks (1) hwhb4r2b7cl7fscraf50 9x1igjr3mdkxov2lfqwk w10ijrbkytdvpequj6bx x87d1nyn2fmfr5ly6i82 vwwyy3nea9ij72vid0ib bttuyk1nkp90iwv3jcrd

L’Italia al penultimo posto in Europa per occupazione femminile. Il cambiamento passa dalle Role Model

Favorire il ruolo delle donne nei settori più tecnologici di mercato e rendere il mondo del lavoro a misura di conciliazione casa/lavoro sono sfide che si possono vincere. Le iniziative di Federmanager e l’esempio di ALD Automotive

DressYouCan: noleggiare abiti è cool e fa bene al pianeta

Il fashion renting nasce negli USA e conquista anche Regno Unito e Cina e arriva in Italia, paese d’alta moda. Un business che nel 2023 si stima raggiungerà 2 miliardi di dollari. A Milano c’è DressYouCan, con showroom e consulenti

Laurea in Intelligenza Artificiale e Master in Cyber Security. Come cambia l’Università

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (DII) dell’Università di Pisa è un Centro di eccellenza per la ricerca e l’istruzione superiore nel campo dell’Information and CommunicationTechnology (ICT), Robotica e Bioingegneria. L’intervista al professor Giuseppe Anastasi

I robot modulari del MIT non hanno limiti

Piccoli robot in grado di assemblarsi per costruire robot più grandi. Un modo innovativo per progettare robot sempre più complessi, rendendo più economica la robotizzazione della nostra civiltà

Gelato: attesi ritorni, gusti strani e un pizzico di tech

Dal gusto ramen a quello medusa, passando per il ritorno del ghiacciolo Arcobaleno e le gelaterie cashless. Tutte le novità e le chicche che possiamo trovare in coni e coppette, in Italia e all’estero

Social Academy, la prima piattaforma in lingua italiana di educational marketing è su CrowdFundMe

Finisce domani la campagna di crowdfunding. Social Academy, che ha ricevuto due anni fa un investimento di oltre 500mila euro, conta una community di 70.000 iscritti, 500 school e trainer, ha venduto oltre mille corsi e fatturato oltre 400mila euro.