Il 10 luglio a Expo si parla di startup, innovazione e agroalimentare del futuro

Startup, innovazione e agroalimentare in un forum a Expo

Il 10 luglio, presso il Conference Centre di Expo 2015 a Milano si terrà il forum Start-Up e Innovazione.

I lavori inizieranno alle 10 e saranno articolati in due momenti principali:

Il dibattito “Le opportunità per l’Italia che innova” a cui parteciperanno come relatori: Domenico Arcuri – Amministratore Delegato Invitalia, Paolo Barberis – Consigliere per l?innovazione del Presidente del Consiglio, Marco Bicocchi Pichi – Presidente Italia Startup, Raffaele Borriello – Direttore Generale ISMEA, Stefano Firpo – Direttore Generale per la politica industriale, competitività e Pmi del MISE, Federico Florà – Presidente Fondazione Italiacamp, Riccardo Luna – Digital Champion per l’Italia, Giovanni Sabatini – Direttore Generale ABI.

A moderare l’incontro sarà Monica Maggioni, Direttore RaiNews24

La seconda parte sarà invece dedicata a “L’agroalimentare del futuro” e interverranno Michiel Bakkier – Director Global Google Food e Maurizio Martina – Ministro politiche agricole, alimentari e forestali.

«Lo smart working richiede un nuovo ecosistema lavorativo»

L’intervista a Marco Russomando, Head of Human Resources di illimity. «L’errore più grave sarebbe considerare il lavoro agile come misura d’emergenza»

Se l’open-innovation va a nozze con il Terzo Settore. Il modello della nuova impresa sociale

Già oggi esistono 15.000 imprese sociali, ma secondo l’Istat ma il numero potrebbe essere molto più alto nel prossimo futuro. Il risultato di questa grande trasformazione interna è che oggi dei 70 miliardi di euro generati in ambito nonprofit 50 sono “market oriented”. Non male per un settore solitamente rappresentato come dipendente da enti pubblici e da contributi una tantum