6 eventi da non perdere all’Internet Festival se hai una startup

Dalla presentazione del manifesto di Digital Magic, alla competizione Itcup, dallo Startup Toscana Contest a Bootstrap di StartupItalia, ecco cosa vi consigliamo di seguire

Due competizioni, un manifesto, un evento di coaching e uno di networking. Quest’anno ancora più che nelle precedenti edizioni le startup sono al centro della scena all’Internet Festival di Pisa dedicato allo spazio virtuale, alla rete e alle nuove tecnologie. Tra gli oltre 200 eventi che invaderanno Pisa dall’8 all’11 ottobre, alcuni dei più interessanti saranno dedicati proprio alle startup e all’imprenditoria innovativa. Dalla presentazione del manifesto di Digital Magic, alla competizione Itcup, dallo Startup Toscana Contest a Bootstrap di StartupItalia, abbiamo individuato per voi sei appuntamenti imperdibili.

intfe 2015

1. A Internet Fest presenteranno il White Paper

Sabato 10 ottobre durante il panel “Supernova” organizzato da Talent Garden e Digital Magics sarà presentato per la prima volta in Italia il White Paper, documento di sette punti redatto da Digital Magics – venture incubator quotato in Borsa – da presentare al Governo italiano su come favorire il processo di crescita del Paese, concentrandosi sulla promozione delle startup e dell’imprenditoria innovativa. Tra i relatori Paolo Barberis, consigliere per l’Innovazione del Presidente del Consiglio. L’appuntamento è presso la nuova biblioteca del Comune di Pisa “SMS Biblio” alle 10.

2. Un biglietto aereo per San Francisco con .ItCup

Anche quest’anno la premiazione della vincitrice di .itcup, la startup competition del Registro.it, avverrà durante l’Internet Festival. Cinque le finaliste che si contendono tra gli altri premi anche un biglietto aereo per la Silicon Valley con iscrizione alla Startup School di Mind The Bridge. L’anno scorso fu Daniele Ratti di Fatture in Cloud (qui il pezzo di Startupitalia!) ad aggiudicarsi quell’ambito premio. Il primo passo verso il successo della sua startup. La premiazione avverrà venerdì 9 ottobre presso il Cinemateatro Lux.

3. Un panel dedicato alle startup africane

Domenica 11 ottobre Elisabetta Demartis, Cheikh Fall e Donata Columbro racconteranno le storie delle startup e degli incubatori d’impresa che nascono e si sviluppano con successo nel continente africano nel panel “Hackers in Africa: dallo spam illegale agli hacker civici contro la povertà”. Si parlerà anche di makers con l’esempio di un Fablab nato in Burkina Faso.

4. Startapp Toscana Contest

A IF2015 anche la premiazione dei progetti vincitori del contest della Regione Toscana finalizzato ad aumentare il numero e il livello dei servizi digitali per cittadini e imprese. Con 20 premi da 20.000 euro, StartApp Contest premierà le migliori app che sono riuscite a facilitare l’accesso ai servizi pubblici della Regione.

5. Formazione per aziende innovative

Il 9 ottobre dalle 17 alle 19, presso la nuova biblioteca del Comune di Pisa SMS Biblio, si terrà il corso di formazioni per imprese “Dall’idea al progetto: il coaching a supporto delle startup”. I relatori sono Michela Lupi, coach specializzato in business, executive e team coaching, e Roberta Tempone, che svolge attività di coaching individuale e di team a livello business, corporate ed executive.

6. La quarta edizione di Bootstrap

Ci saremo anche noi di Startupitalia! che torneremo a Pisa con la quarta edizione di Bootstrap, l’evento di networking che mette a contatto professionisti di grandi aziende e startupper. Sabato 10 ottobre 20 startup e 20 mentor lavoreranno insieme nell’Aula Magna Storica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Nessun palco ma quattro tavoli intorno ai quali direttori marketing, responsabili web e social media, giornalisti e CTO delle più importanti aziende italiane si metteranno a disposizione delle nuove idee e delle startup. Le candidature per le startup sono ancora aperte. Potete iscrivere la vostra startup mandando una mail a [email protected]

Ti potrebbe interessare anche

250 eventi all’Internet Festival di Pisa! E torna Bootstrap con StartupItalia!

Dal 9 al 12 ottobre Pisa diventa capitale della tecnologia. Torna sotto la torre Internet Festival (e Bootstrap con StartupItalia!)

Annunciate le 10 startup del 4/o .itCup

Annunciate le 10 finaliste del 4/o .itCup, la startup competition organizzata da Registro.it

Ecco le 53 startup che hanno preso 1,5 milioni di euro dalla Regione Lazio

L’elenco colpeto dei progetti giudicati interessanti e spendibili sul mercato per il bando della Regione LazioCreativo

Le 5 migliori startup italiane del food (da Cortilia a wineOwine)

L’elenco, i numeri, i dipendenti, le idee, i finanziamenti delle migliori aziende di food su cui puntare nel 2015

L’Italia al penultimo posto in Europa per occupazione femminile. Il cambiamento passa dalle Role Model

Favorire il ruolo delle donne nei settori più tecnologici di mercato e rendere il mondo del lavoro a misura di conciliazione casa/lavoro sono sfide che si possono vincere. Le iniziative di Federmanager e l’esempio di ALD Automotive

DressYouCan: noleggiare abiti è cool e fa bene al pianeta

Il fashion renting nasce negli USA e conquista anche Regno Unito e Cina e arriva in Italia, paese d’alta moda. Un business che nel 2023 si stima raggiungerà 2 miliardi di dollari. A Milano c’è DressYouCan, con showroom e consulenti

Laurea in Intelligenza Artificiale e Master in Cyber Security. Come cambia l’Università

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (DII) dell’Università di Pisa è un Centro di eccellenza per la ricerca e l’istruzione superiore nel campo dell’Information and CommunicationTechnology (ICT), Robotica e Bioingegneria. L’intervista al professor Giuseppe Anastasi

Gelato: attesi ritorni, gusti strani e un pizzico di tech

Dal gusto ramen a quello medusa, passando per il ritorno del ghiacciolo Arcobaleno e le gelaterie cashless. Tutte le novità e le chicche che possiamo trovare in coni e coppette, in Italia e all’estero

Social Academy, la prima piattaforma in lingua italiana di educational marketing è su CrowdFundMe

Finisce domani la campagna di crowdfunding. Social Academy, che ha ricevuto due anni fa un investimento di oltre 500mila euro, conta una community di 70.000 iscritti, 500 school e trainer, ha venduto oltre mille corsi e fatturato oltre 400mila euro.