Chi sono e cosa fanno le 5 startup finaliste di itCup

La finale si terrà a Pisa il 9 ottobre durante l’Internet Festival

Timeneye (Modena), piattaforma per il timetracking che consente ai freelancers e alle PMI di ottimizzare il proprio tempo lavorativo; Tapfood (Trieste), piattaforma integrata di gestione per i locali food&beverage; Ganiza (Catania), app di social planning che aiuta i gruppi di giovani a decidere cosa fare nel tempo libero; Mindesk (Bari), device per il disegno e sistema di condivisione su cloud per progettare in 3D grazie alla realtà virtuale, sfruttando la tecnologia degli Oculus Rift; eVeryride da Milano, applicazione che aggrega tutti i servizi di Carsharing e Bikesharing presenti nelle maggiori città italiane: sono queste le cinque startup che parteciperanno alla finalissima della quarta edizione di itCup, la competizione dedicata alle start up organizzata da Registro.it, l’anagrafe dei domini italiani gestita dall’Istituto di Informatica e telematica del CNR di Pisa.

finalisti_itcup2

La selezione delle finaliste è si svolta a Pisa giovedì 24 settembre, davanti a un nutrito gruppo di investitori: presenti United Ventures, Digital Magics, 360 Capital Partners, Marco Bicocchi Pichi, b-ventures, Nana Bianca, Giovanni De Caro, Var Group, Prana Ventures e gli angels di Custodi di Successo. Le start up partecipanti sono state scelte tra oltre 100 domande pervenute e hanno trascorso tre giorni a Pisa per seguire un percorso di formazione con la Antonelli&Barsotti Associati. Ospite d’onore Daniele Ratti, vincitore della scorsa edizione di .itCup Registro, che nei giorni scorsi ha festeggiato la exit milionaria della sua Fatture in Cloud, acquisita da TeamSystem. Daniele ha condiviso con i ragazzi il racconto della sua esperienza che in un solo anno dalla partecipazione a .itCup lo ha portato dai banchi della formazione di Pisa alla exit.

La finale si terrà a Pisa il 9 ottobre durante Internet Festival, presso il Teatro Lux, a partire dalle ore 10.30.

finalisti_itcp3

La giura della finalissima sarà composta da Mauro del Rio (Presidente di Buongiorno SpA), Marco Gualtieri (fondatore di TicketOne e CEO di Seeds&Chips) e Cesare Sironi (Stark Ventures). L’evento sarà moderato da Martina Pennisi (Corriere della Sera, Wired, Startupitalia).
I cinque finalisti di confronteranno durante la finale del 9 ottobre per aggiudicarsi il viaggio a San Francisco e la partecipazione alla Startup School di Mind The Bridge (premio offerto dalla Fondazione Denoth) e un grant da 4.000 euro offerto da b-ventures, l’acceleratore di startup tecnologiche di Buongiorno.

Inoltre le start up finaliste dal 25 settembre al 9 ottobre saranno votabili sul sito: l’azienda che riceverà più voti otterrà in premio una consulenza di comunicazione offerta da iDNA, web agency del Polo Tecnologico di Navacchio.

finalisti_itcup1

Le cinque startup finaliste di itCup

eVeryride  (di Lorenzo Polentes, Milano) eVeryride è un’app per iOS, Android e Windows Mobile che permette di visualizzare su una sola mappa tutti i veicoli dei servizi di carsharing, bikesharing e scootersharing.

Tapfood (di Mauro Germani, Triste): TapFood è una piattaforma dedicata alle imprese del Food&Beverage che offre un servizio ad alto contenuto tecnologico che unisce vendita online, business intelligence e informatizzazione delle procedure e permette di collegarsi ad un’app che garantisce agli utenti un’esperienza d’acquisto innovativa e creativa.

Mindesk (di Gabriele Sorrento, Bari) un dispositivo che porta i software CAD nella realtà virtuale, attraverso AIRmarker, il nostro dispositivo di input 3D, ed una piattaforma cloud per la collaborazione in tempo reale.

Timeneye (di Giovanni Lepori, Modena), un prodotto leading nel time tracking per il project management: esso consente sia a freelancers sia a medie e grandi aziende di ottimizzare il proprio tempo lavorativo monitorando in tempo reale lo sforzo dedicato a diversi progetti interni all’azienda o ad attività di consulenza per clienti esterni per aumentarne la produttività.

Ganiza (Francesco Marino, Catania), Ganiza è un’app disponibile per iOS, Android e Windows Phone che aiuta i gruppi di giovani a decidere cosa fare nel tempo libero. Ti permette di vedere vari eventi attorno a te, condividerli con i tuoi amici e decidere tramite votazione.

Tutti i numeri del crowdfunding in Italia. E i consigli di chi lo studia. «L’idea vincente? Trasformare gli investitori in ambasciatori»

Più campagne, più portali, più investitori. E il tasso di successo si mantiene elevato. Il Politecnico di Milano presenta il quarto rapporto italiano sul crowdinvesting. Intervista a Giancarlo Giudici, direttore dell’Osservatorio Crowdinvesting

Gli studenti di Benevento conquistano il terzo posto nella competizione europea di educazione imprenditoriale

Con la loro startup Farm Animal Trade, gli studenti dell’ITIS Lucarelli di Benevento si aggiudicano la medaglia di bronzo della Junior Achievement Europe Company of the Year Competition, la competizione europea di educazione imprenditoriale

Pagamenti elettronici, i vantaggi del contactless

Praticità, sicurezza e convenienza spingono la diffusione dei New Digital Payment: tra cui spicca il pagamento a mezzo NFC. L’esempio di Visa, tra partnership e difesa del consumatore

Israele, le opportunità per le startup italiane

Considerata la Startup Nation per eccellenza, Israele incentiva lo sviluppo di startup sul suo territorio e la cooperazione internazionale. Ecco quello che c’é da sapere se si vuole collaborare con Tel Aviv