Nuovo accordo per Invitalia Ventures, anche PNICube nella rete della SGR

L’accordo con l’associazione italiana degli incubatori universitari si aggiunge a quelli sottoscritti di recente con I3P e con il Polo Tecnologico di Navacchio

(Comunicato Stampa) 25 settembre 2015 – Far emergere le migliori startup e Pmi innovative. È questo l’obiettivo con cui Invitalia Ventures, la Sgr controllata da Invitalia, ha stretto una partnership con PNICube, l’associazione italiana degli incubatori universitari.

La collaborazione punta i riflettori soprattutto sulle imprese di provenienza accademica che partecipano alle due importanti competizioni organizzate da PNICube: il Premio Nazionale per l’Innovazione, che seleziona le migliori idee d’impresa innovative, e l’Italian Master Startup Award, che premia le giovani imprese hi-tech di maggior successo.

PNICube, che opera con l’obiettivo di stimolare la nascita e accompagnare sul mercato nuove imprese di provenienza universitaria con un forte know-how, trova in Invitalia Venture il partner ideale per dare slancio alle più promettenti startup italiane. Allo stesso modo, la Sgr guidata da Salvo Mizzi, ha la possibilità di incrementare il proprio focus sull’hard-tech della ricerca italiana, elemento chiave per il successo delle startup sui mercati internazionali.

invitalia accordo

La partnership rientra nella strategia di Invitalia Ventures, che con Italia Venture I, il Fondo di venture capital da poco operativo con una dotazione di 50 milioni di euro, coinvestirà con operatori privati fino ad un massimo del 70%, con un investimento compreso tra 0,5 milioni e 1,5 milioni di euro per ogni singola operazione.

L’accordo con PNICube si aggiunge a quelli sottoscritti di recente con I3P, il principale incubatore universitario italiano con sede a Torino, e con il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa).

Tutti i numeri del crowdfunding in Italia. E i consigli di chi lo studia. «L’idea vincente? Trasformare gli investitori in ambasciatori»

Più campagne, più portali, più investitori. E il tasso di successo si mantiene elevato. Il Politecnico di Milano presenta il quarto rapporto italiano sul crowdinvesting. Intervista a Giancarlo Giudici, direttore dell’Osservatorio Crowdinvesting

Gli studenti di Benevento conquistano il terzo posto nella competizione europea di educazione imprenditoriale

Con la loro startup Farm Animal Trade, gli studenti dell’ITIS Lucarelli di Benevento si aggiudicano la medaglia di bronzo della Junior Achievement Europe Company of the Year Competition, la competizione europea di educazione imprenditoriale

Pagamenti elettronici, i vantaggi del contactless

Praticità, sicurezza e convenienza spingono la diffusione dei New Digital Payment: tra cui spicca il pagamento a mezzo NFC. L’esempio di Visa, tra partnership e difesa del consumatore

Israele, le opportunità per le startup italiane

Considerata la Startup Nation per eccellenza, Israele incentiva lo sviluppo di startup sul suo territorio e la cooperazione internazionale. Ecco quello che c’é da sapere se si vuole collaborare con Tel Aviv