Invitalia sfida le startup: 4 mila euro al migliore video sul talento nel fare impresa

Business stories, il video contest di Invitalia, si svolgerà dal 9 novembre al 9 dicembre 2015. Saranno premiate le migliori videostorie sui temi dell’imprenditorialità, del talento e dell’innovazione

Si svolgerà dal 9 novembre al 9 dicembre 2015 Business stories, il video contest di Invitalia sul fare impresa. Saranno premiate le migliori videostorie sui temi dell’imprenditorialità, del talento e dell’innovazione.

L’iniziativa viene lanciata in occasione della partenza, il 13 gennaio 2016, degli incentivi del Governo “Nuove imprese a tasso zero”, gestiti da Invitalia e dedicati soprattutto ai giovani e alle donne.

Invitalia_business stories2

Il contest è rivolto a creativi, videomaker, artisti, aspiranti imprenditori, innovatori, esperti digitali e a chiunque sappia realizzare un video di massimo tre minuti, amatoriale o professionale che descrive le emozioni e le ambizioni di chi decide di costruirsi da solo il proprio futuro.

Per partecipare non è necessario essere imprenditori o volerlo diventare e non è obbligatorio essere videomaker professionisti: Business stories è soprattutto una sfida tra le intuizioni più brillanti e originali per raccontare l’esperienza di chi non si limita a cercare un lavoro, ma se lo inventa con il proprio talento.

I vincitori verranno scelti da una commissione e dal voto degli utenti social sul canale YouTube che ospiterà i video in competizione. La premiazione avverrà a dicembre 2015: 4.000 euro al primo classificato, 2.000 al secondo e 1.000 al terzo. Il regolamento e le modalità di partecipazione sono disponibili sul sito.

Zuckerberg non teme il boicottaggio pubblicitario: “Torneranno presto”

Da una decina di giorni la campagna “Stop Hate for Profit” sta raccogliendo adesioni pesanti. I brand chiedono più decisione su odio e violenza verbale. Ma qual è l’impatto reale della crociata contro il social?

L’EdTech in Italia tra pubblico e privato: parola a Damien Lanfrey e Donatella Solda

Sono stati parte fondamentale del programma di digitalizzazione della scuola del MIUR fra il 2012 e 2018. Dopo questa eseperienza hanno fondato startup nell’ambito EdTech. Una chiacchierata a tutto tondo sul mondo dell’innovazione scolastica tra pubblico e privato

Uber compra Postmates, proseguono le manovre dei colossi del delivery

Dopo la fusione fra Just Eat/Takeaway con GrubHub, il gruppo guidato da Dara Khosrowshahi corre ai ripari e compra il piccolo player per consolidare le posizioni, specie sulal costa Ovest statunitense

LIFEdata, Sooneat e Hexagro vincono il contest Ceetrus4Innovation

Sono LIFEdata, Sooneat e Hexagro ad aggiudicarsi la finale di Ceetrus 4 Innovation, la Call 4 Startup organizzata da Ceetrus Italy in collaborazione con PoliHub, per individuare soluzioni e tecnologie innovative che rendano i centri commerciali luoghi di vita sostenibili e smart